INTERIOR DESIGN MAGAZINE

, / 200 0

VILLA SAVOYE: MACCHINA DA ABITARE

SHARE

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Molto vicino alla romantica Parigi potete trovare Poissy, un piccolo quartiere dalle cui strade si può ammirare una delle pietre miliari dell’architettura moderna: Villa Savoye. La villa è la massima espressione del concetto di Le Corbusier della perfetta “macchina da abitare”.

È affascinante e misteriosa come il suo nome. Una scala a chiocciola centrale – divenuta simbolo stesso della villa – collega i differenti livelli abitativi e offre ventilazione naturale all’intero edificio. L‘interno e l’esterno vivono in armonia, diventano una sola entità. Gli interni sono omogenei, bilanciati in tutte le loro parti, costruiti per l’uomo e a misura d’uomo. Il giardino è una continuazione della casa mentre la decorazione interna è studiata in ogni dettaglio; ogni angolo è usato razionalmente, tramite mobili multifunzionali.

LA CASA DEL GIARDINIERE

Ville savoye

La casa del giardiniere: una piccola Villa Savoye in miniatura accoglie i visitatori all’ingresso © of AXT Magazine

 

VILLA SAVOYE: ESTERNO

VILLE SAVOYE

VILLE SAVOYE

VILLE SAVOYE

Picture © of AXT Magazine

L’INGRESSO, SCALA PRINCIPALE E RAMPA

L’obiettivo principale di Le Corbusier era di integrare interno ed esterno in un’esperienza senza soluzione di continuità, un insieme unico e fluido. Parole come linearità, semplicità e purezza sono i concetti chiave per descrivere Villa Savoye. Gli interni sono pensati per donare serenità, ottimismo, luce: concetti che scaturiscono dal desiderio di ordine e armonia.

VILLE SAVOYE

VILLE SAVOYE
Piano terra, scala principale Picture © of AXT Magazine

Ville Savoye Ville savoye

Alternativa alla scala principale: la rampa – Picture © of AXT Magazine


PRIMO PIANO: GLI INTERNI

Trovare un ritmo poetico, raggiungere un risultato formale puro e distillato significa che chiunque abita in quello spazio potrà godere di uno stile di vita più rilassato. Questo non significa automaticamente minimalismo: gli interni puliti, ordinati e organizzati possono anche essere arricchiti con dettagli, non necessariamente devono essere spogliati di tutte le loro decorazioni. E Ville Savoye è un esempio perfetto di questa filosofia.

Ville savoye

Vista del soggiorno – Picture © of AXT Magazine

L’area bagno – Picture © of AXT Magazine

Ville savoye

La cucina con mobili integrati – Picture © of AXT Magazine
Esempio di mobili integrati anche in altre stanze della casa- Picture © of AXT Magazine


PRIMO PIANO: LA TERRAZZA ESTERNA

Vista sull’area cucina – © of AXT Magazine

Vista sull’area soggiorno- © of AXT Magazine

RAMPA DI CONNESSIONE ESTERNA

 © of AXT Magazine

 © of AXT Magazine

Vista sul modulo cucina © of AXT Magazine

Vista sul modulo soggiorno © of AXT Magazine

SECONDO PIANO

vista del secondo piano: terrazza esterna © of AXT Magazine

Leave A Reply

Your email address will not be published.