INTERIOR DESIGN MAGAZINE

GUIDA RAPIDA AL DECLUTTERING
, / 436 0 0

GUIDA RAPIDA AL DECLUTTERING

SHARE

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Mantenere ordinato il proprio spazio abitativo contribuisce a mantenere il corretto equilibrio psicofisico nella vita privata: il concetto di “decluttering” è una filosofia antica, appartenente alla disciplina del Feng Shui. Secondo tale disciplina, il decluttering è un processo incredibilmente potente, in grado di rivoluzionare la vita di ogni singolo individuo.

Basti pensare all’effetto negativo sui flussi di movimento che possono avere pile di oggetti dispersi per la casa: nel tempo, questa interruzione di flusso dell’energia positiva drena e assorbe la salute e il benessere psicofisico delle persone che vi ci abitano. Troppi oggetti e arredi in casa sono quindi una barriera fisica in grado di drenare spiritualmente ed emotivamente l’individuo. Ogni oggetto estraneo può trasformarsi in un ostacolo psicologico che bisogna superare per realizzare qualsiasi cosa.

Ri-ordinare non significa eliminare o regalare oggetti che si amano particolarmente o mantenere la casa sempre pulita e immacolata: s’intende piuttosto organizzare i propri beni per ottenere un accesso facile e immediato agli oggetti di cui abbiamo bisogno ogni giorno, creando una casa che sia “comoda” per l’abitante. Sono i piccoli intoppi quotidiani che ci fanno letteralmente impazzire, come non trovare le chiavi della macchina. Senza essercene resi conto, negli anni potremmo aver accumulato una quantità ingente di beni inutili, che occupano spazio prezioso nella nostra abitazione. La maggior parte delle volte siamo disorganizzati proprio per colpa di quegli oggetti che teniamo e non usiamo mai.

Un approccio radicale a 360 gradi può intimorire anche gli organizzatori seriali. Meglio partire quindi con piccoli progetti organizzativi, che richiedono dalle 2 alle 3 ore di tempo per la realizzazione. Qui di seguito potete trovare alcuni progetti facili e veloci, che vi introdurranno al concetto di decluttering per migliorare la propria vita quotidiana.

ORGANIZZARE LIBRI E GIORNALI

I libri possono essere ordinati per categoria in modo da poter trovare facilmente quello che si sta cercando, oppure per colore se preferite l’ordine cromatico. Il primo passo è donare alle biblioteche comunali tutti quei libri ai quali non siete legati in maniera affettiva o intellettuale ed eliminare giornali e periodici datati. Nel momento in cui la vostra libreria sarà ordinata secondo lo schema logico che più vi conviene, vi renderete conto di quanti spazi vuoti avrete creato laddove prima vi erano solo mensole sovraccariche di oggetti. Se la vostra passione è la lettura e possedete un’ingente quantità di libri, la soluzione ideale è procurarsi una libreria che si possa espandere col tempo e il vostro hobby.

decluttering

decluttering organise home bookcase

Expandable bookcase by Atelier Belge

ORGANIZZARE L’UFFICIO

Abbiamo già esplorato in precedenza come l’ufficio casalingo sia diventato oramai una necessità per la maggior parte delle persone. Il principio fondamentale per svolgere al meglio il proprio lavoro anche da casa è essere super organizzati, assieme ad un buon layout dispositivo degli arredi. In questo caso, delle scatole e contenitori aiuteranno a mantenere il flusso di energia positiva all’interno della stanza. Predisponete dei contenitori di piccole dimensioni all’interno dei cassetti della vostra scrivania o armadi per organizzare al meglio la cancelleria o tutti quegli utensili utili a svolgere il vostro lavoro.

Riguardate anche quella pila di documenti che avete creato sul piano della vostra scrivania ed organizzatela per data o importanza. Un aiuto arriva dalle bacheche in sughero: un oggetto semplice che vi aiuterà ad avere i documenti più importanti sempre a portata di mano e a organizzare le vostre idee.

Natural Cork PinBoard on 9mm wood by FloeloCrafts (UK)

decluttering officeString system by String Furniture

ORGANIZZARE LA DISPENSA

Investite in contenitori trasparenti di varie dimensioni per tutto ciò che desiderate conservare: il principio vale principalmente per le dispense della cucina. Avere sempre tutto a portata di mano e ben in vista aiuta anche con la lista della spesa settimanale e soprattutto a non comprare un eccesso di alimenti e prodotti che avete già in quantità abbondanti in magazzino.

Conservate gli alimenti per categorie. Iniziate il decluttering della vostra dispensa disponendo tutti gli oggetti di piccole dimensioni in cestini o scatole e non lasciateli liberi sulla mensola; quante volte vi è caduto qualcosa mentre cercavate di prenderne un’altra?

Quando organizzate le vostre dispense, prendete ispirazione dalle catene di montaggio: non tutto ciò che si archivia deve essere ugualmente accessibile. Gli oggetti che si usano con una certa frequenza è meglio disporli nei ripiani bassi o centrali. Gli oggetti meno usati vanno invece disposti sul retro degli scaffali, in alto o forse in altre aree della casa più idonee.

decluttering

decluttering

String system by String Furniture

ORGANIZZARE GLI INDUMENTI

Non partite subito dal vostro armadio. Scegliete un compito meno impegnativo, come ad esempio la parete di ingresso. Sbarazzatevi di qualsiasi oggetto che non avete usato nella passata stagione: non è utile conservare oggetti che non state utilizzando. Predisponete numerosi ganci all’interno degli armadi o a parete, per riordinare tutti quegli indumenti e oggetti quali cappotti, ombrelli, gioielli e borse.

decluttering

Coat Hanger by Rene Siebum © AXT Magazine

decluttering

Good design can help: organise your things with Anne Linde objects

decluttering

Tojo by Schuh

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Follow on Bloglovin

DID NOT FIND THE RIGHT ANSWERS? ASK FOR A FREE CONSULTATION TO OUR EXPERT

Select your topic of interest (required)

Your Name (required)

Your Email (required)

Your Message