INTERIOR DESIGN MAGAZINE

PAVIMENTO IN RESINA: LESS IS MORE

SHARE
, / 1203 0

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

pavimenti in resina sono superfici monolitiche senza fughe, dello spessore di 3-4 mm e quindi facilmente sovrapponibili al pavimento esistente evitandone la rimozione con notevole risparmio in tempi e costi. Le pavimentazioni in resina consentono una maggiore rapidità nella  pulizia rispetto alle altre superfici ed una maggiore igiene.
Alle proprietà fisiche, ad esempio quelle di resistenza e di assoluta impermeabilità, si sommano quelle estetiche, un pavimento in resina infatti è realizzato a mano e quindi  è un lavoro unico e diverso rispetto a tutti gli altri. Le resine per pavimenti consentono infatti di dare libero sfogo alla fantasia per creare qualunque abbinamento di colori e di decorazioni, oppure per imitare altri materiali, come la pietra.

eiffage-construction-equipements-culturels-bibliotheque-strasbourg26032014-big_163031_7272_21-JMI_home

26032014-big_163031_6623_26-JMIMV-S_home

A dispetto di quanto si possa pensare la resina non è un materiale fragile e presenta una grande resistenza all’usura, all’umidità e alle muffe, può essere quindi utilizzato anche in bagno e nelle zone umide della casa.

Fasi di applicazione

La resina viene applicata in tre fasi:

  • una prima mano viene data di solito con una resina epossidica, che è meno brillante ma più resistente alla pressione;
  • poi è la volta della resina poliuretanica, che conferisce al pavimento brillantezza e resistenza ai graffi e ne determina il colore;
  • infine si applica un film di verniciatura, che può essere colorato oppure trasparente, può quindi avere finalità estetiche oppure soltanto protettive.

Il pavimento in resina può essere calpestato dopo 48 ore dalla posa.

resin-01
doccia-02

Costi

Il costo della resina può variare a seconda della qualità del materiale e della professionalità del posatore. Per dare un’indicazione di massima il prezzo può partire da 50 €/mq posato fino a un massimo di 150 €/mq. Ovviamente più particolare sarà il disegno e la finitura da realizzare maggiore sarà il costo da sostenere.

Pavimenti e superfici in resina possono essere realizzati in qualsiasi colore, dando vita anche a rivestimenti creativi e decorativi, con finitura opaca, lucida o satinata. La resina può essere applicata al pavimento ma anche a pareti, scale e ad ogni altra superficie che, se rivestita in spatolato cementizio od in semplice resina monocromatica liscia, diventa immediatamente elegante, durevole e di agevole pulizia.

Immagine di copertina tratta da:

© interior architects from Archdaily

Leave A Reply

Your email address will not be published.